Global site

I siti web di ABB usano i cookie. Accedendo a queste pagine si accetta il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Mylos KNX: l’unico limite è non avere limiti

Con il cuore tecnologico di Mylos tutto è possibile

Uffici, palazzi, centri sportivi, centri commerciali. Sono tante le situazioni dove le necessità di progettazione sono complesse e che nel tempo devono prevedere la possibilità di modificare la destinazione d’uso o la suddivisione degli ambienti operativi (uffici open space, pareti mobili, ecc.). Un impianto progettato con il KNX mantiene alto il valore dell’immobile nel tempo, perché non invecchia mai e non diventa mai obsoleto. Inoltre, anche se cambia la destinazione di una parte o di un intero complesso, non c’è bisogno di rifare l’impianto: basta riprogrammarlo. La gamma KNX ABB si amplia con una serie esclusiva di dispositivi da incasso compatti, perfettamente integrati con il design raffinato ed elegante della serie civile Mylos, per avere tutto il comfort e l’efficienza della building automation senza rinunciare all’estetica. Mylos KNX mette a disposizione una gamma completa di dispositivi KNX: ingressi binari, attuatori e dimmer per il controllo dell’illuminazione, attuatori tapparella, tutti disponibili anche nella versione con uno o due interruttori a bilanciere già integrati per ottimizzare il progetto e ridurre il numero dei dispositivi necessari. Senza tenere conto del ricevitore IR per controllare tutte le funzioni da remoto con un telecomando e, per il controllo della termoregolazione, il termostato e il cronotermostato (quest’ultimo con la possibilità di definire una programmazione settimanale e di controllare fino a 4 zone termiche). Con ABB, tramite il software ETS, è possibile programmare i dispositivi da incasso Mylos KNX insieme a quelli KNX da guida DIN, per poter gestire qualsiasi complessità della building automation.

Come possiamo essere d’aiuto?

In evidenza

Documentazione