Global site

I siti web di ABB usano i cookie. Accedendo a queste pagine si accetta il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Effettive correnti negli interruttori

Valutazione delle effettive correnti che circolano negli interruttori

Quando si confrontano le curve tempo corrente di due interruttori si è spesso portati a valutare i tempi di intervento dei due dispositivi come se questi fossero attraversati dalla stessa corrente.

Questa considerazione è vera solo nel caso in cui, tra i due interruttori posti in serie, non vi siano altre deriva-zioni, e cioè, si ha un solo arrivo ed una sola partenza che insistono sullo stesso nodo.

Quando si hanno invece più interruttori a monte che insistono sulla stessa sbarra, oppure più partenze a valle, le correnti che attraversano gli apparecchi possono essere anche notevolmente diverse.

I tre casi principali che si possono considerare, per ciò che concerne le effettive correnti che circolano negli interruttori, sono:

  1. Un unico interruttore a monte di un unico interruttore a valle (attraversati dalla stessa corrente)
  2. Un unico interruttore a monte di più interruttori a valle (interruttore a monte attraversato da una corrente maggiore rispetto all’interruttore a valle)
  3. Più interruttori a monte e più interruttori a valle

Per saperne di più