ABB offre un'anteprima esclusiva di una nuova applicazione che aiuterà i clienti a lavorare in modo più efficace e intelligente

ABB, azienda all’avanguardia nella tecnologia digitale, presenterà in anteprima alla fiera SPS IPC Drives una nuova applicazione che aiuterà i clienti a raggiungere livelli di produttività più elevati e a migliorare il ritorno economico per raggiungere i loro obiettivi di performance e qualità.

L'applicazione Asset Management è una soluzione digitale che consente alle industrie di processo di gestire e proteggere i propri asset attraverso una manutenzione predittiva e preventiva per evitare costosi guasti. La gestione economicamente efficace diventa realtà grazie all'ottimizzazione dei flussi di lavoro e all'analisi approfondita dei risultati, offrendo strategie di asset management efficienti che consentono decisioni più informate e consapevoli.

L'applicazione offre agli impianti industriali il monitoraggio in tempo reale delle apparecchiature, dei dispositivi connessi e dei dispositivi di campo per ridurre i tempi di fermo macchina non programmati, prevenire guasti alle apparecchiature e ottimizzare il funzionamento e la manutenzione della base installata. ABB consente di effettuare una manutenzione predittiva e preventiva tramite la diagnosi delle condizioni degli asset e la previsione dei problemi delle apparecchiature in loco e, per la prima volta, a livello globale dell'azienda. Inoltre, l'applicazione consente l'utilizzo di metodi analitici avanzati come machine learning e intelligenza artificiale per analizzare i problemi delle apparecchiature e ottimizzare le prestazioni.

Poiché i siti di produzione dislocati geograficamente crescono costantemente, la connettività globale, insieme alle tecnologie cloud avanzate, è una caratteristica importante. Questa è infatti in grado di offrire ulteriori vantaggi di una più ampia collaborazione tra team, management e operations.

ABB AbilityTM Edge assicura una connessione sicura tra gli asset e il cloud, separando efficacemente IT e OT.

La tecnologia Edge può anche fungere da piattaforma per le applicazioni, in modo da offrire ai clienti la possibilità di operare esclusivamente in locale e non in cloud. In caso di problemi, gli utenti possono prendere decisioni veloci e informate, basate su informazioni chiare. Le azioni vanno dalla reazione immediata alla programmazione della manutenzione nel prossimo futuro e all'individuazione dei problemi che possono essere risolti durante la manutenzione ordinaria delle apparecchiature. L'applicazione è disponibile per la strumentazione in tutte le industrie di processo e di produzione, per asset specifici come trasformatori di motori o interruttori, apparecchiature complesse elettriche o rotanti e apparecchiature di movimentazione meccanica come i nastri trasportatori. Fornendo una causa precisa di qualsiasi problema dell'apparecchiatura, l'applicazione consente anche una rapida identificazione e un veloce ripristino, riducendo ulteriormente i costi.

"Una delle nostre priorità durante lo sviluppo dell'Asset Management App è stata quella di fornire ai clienti un controllo completo sulla conoscenza del processo. In questo modo, per la prima volta, daremo loro la flessibilità necessaria per creare rapidamente i propri modelli di asset dalle informazioni raccolte", afferma Neil Shah, Global Product Manager per l'area Device Management & Asset Optimization di ABB. "L'analisi degli asset, compresa l'analisi delle cause alla radice, è un altro fattore chiave per aiutare i clienti a rimanere competitivi nei mercati industriali di oggi".

Asset Management App sarà lanciata nella seconda metà del 2019. L’applicazione fa parte di ABB AbilityTM, l'offerta digitale di ABB, che comprende più di 210 soluzioni di Internet Industriale, una piattaforma tecnologica Internet Industriale e un'infrastruttura basata su cloud. Attingendo a conoscenze in oltre 20 settori e a un’esperienza di oltre 40 anni nella tecnologia digitale, ABB Ability™ supporta i clienti nello sviluppo di nuovi processi e nel potenziamento di quelli esistenti, offrendo prospettive e ottimizzando la pianificazione e il controllo delle attività in tempo reale. I dati raccolti sul campo vanno quindi ad alimentare i sistemi di controllo come ABB Ability™ Symphony® Plus e ABB Ability™ System 800xA per migliorare le metriche delle prestazioni degli impianti e degli asset. 

Con i suoi 70 milioni di dispositivi connessi, 70.000 sistemi di controllo digitali e 6.000 soluzioni software aziendali, ABB è un leader riconosciuto nella creazione di soluzioni digitali per clienti in ambito industriale. 

Visualizzazione della dashboars Asset Health KPIs
Visualizzazione della dashboars Asset Health KPIs

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all’avanguardia nelle reti elettriche, nei prodotti per l’elettrificazione, nell'automazione industriale, nella robotica e nel controllo di movimento, al servizio dei clienti nelle utility, nell’industria, nei trasporti e nelle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione lunga più di 130 anni, oggi ABB sta scrivendo il futuro della digitalizzazione industriale con due chiari obiettivi: portare l’elettricità da qualsiasi impianto di generazione a ogni utenza e realizzare l’automazione nei processi industriali dalle materie prime ai prodotti finiti. Come partner principale di Formula E, la classe di motorsport internazionale FIA con vetture interamente elettriche, ABB sta spingendo i confini della mobilità elettrica per contribuire a un futuro sostenibile. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 147.000 dipendenti. www.abb.it

Download:

Immagine: Visualizzazione della dashboars Asset Health KPIs.jpg

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp