I segreti della Galleria del Vento del Politecnico di Milano

L'articolo di 'Industria Italiana' ci parla di come i prodotti ABB contribuiscono al funzionamento della prestigiosa struttura dell'ateneo milanese.

Cortesia di www.industriaitaliana.it  - Articolo di Maria Mezzetti

Viaggio nella struttura di sperimentazione eolica più grande d’Europa, che ha reso possibile la costruzione di City Life e del Terzo Ponte sul Bosforo, ma anche la progettazione di grandi camion e treni ad alta velocità. Per mezzo di tecnologie Abb.

I grattacieli di Milano City Life, una barca di Coppa America, il terzo ponte sul Bosforo Yavuz Sultan Selim. E ancora, il Palazzo Italia Expo Milano, lo Stadio Al Wakrah in Qatar, la bicicletta del campione olimpico Elia Viviani, lo slittino del campione olimpico Armin Zoeggler. Il caschetto del ciclista Michael Rogers e gli elicotteri di Leonardo. Manufatti hi-tech che hanno un elemento in comune: sono tutti passati dalla Galleria del Vento del Politecnico di Milano (Gvpm), la più grande struttura di questo tipo in Europa, che ha finalità sia di ricerca accademica sia di concreto sviluppo di progetti industriali.

Il ciclista Elia Viviani, medaglia d’oro ai giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 nell’Omnium Ciclismo su Pista
Il ciclista Elia Viviani, medaglia d’oro ai giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 nell’Omnium Ciclismo su Pista

La Galleria è una delle quattro Grandi Infrastrutture di Ricerca gestite dall’Ateneo, e coinvolge l’attività dei dipartimenti di Meccanica, di Energia e Aerospaziale. Le cifre di riferimento essenziali sono un costo di investimento stimabile in 20 milioni di euro, circa 10 persone dedicate a tempo pieno alla gestione operativa dell’impianto, circa 15 persone tra Ricercatori e Prosessori dei Dipartimenti citati fortemente coinvolti in attività di ricerca che vedono l’utilizzo della Galleria del Vento e circa 10 studenti ogni anno attivi con tesi di Laurea Magistrale e/o di Dottorato.

L’indotto economico globale, per i Dipartimenti titolari dei contratti di ricerca e/o di Prove strettamente connessi con attività in Galleria del Vento, si può stimare dell’ordine di 2 milioni di euro l’anno. Si sottolinea tuttavia che la presenza della Galleria del Vento nel Campus Bovisa del Politecnico è stata occasione per far nascere settori di ricerca applicata prima assenti, citiamo tra tutti l’Aerodinamica dello Sport e le attività nel settore Wind Energy attualmente in grande sviluppo. Tra i clienti ci sono player internazionali nel settore dell’Ingegneria e delle Costruzioni come Bombardier, Leonardo, Vestas, Enel, Ansaldo Breda, Salini-Impregilo, ARUP, Parsons NY.

Leggi l'articolo completo per saperne di più su come i prodotti ABB rendono possibile il funzionamento di questa prestigiosa struttura italiana.

I 14 ventilatori Boldrocchi-ABB forniscono potenza al flusso di Galleria per un totale di circa 1.5MW
I 14 ventilatori Boldrocchi-ABB forniscono potenza al flusso di Galleria per un totale di circa 1.5MW

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp