ABB fornisce la soluzione end-to-end per la mobilità elettrica sulle autostrade nazionali svizzere

Primeo Energie e Alpiq E-Mobility inaugurano le prime aree di ricarica per veicoli elettrici sull'autostrada svizzera A2, utilizzando stazioni di ricarica veloci, storage con batterie e soluzioni interconnesse di ABB

Primeo Energie, gestore di energia svizzero, e Alpiq E-Mobility hanno inaugurato le prime aree di ricarica autostradale in Svizzera, sull'autostrada A2, nelle località di Inseli (direzione Lucerna) e Chilchbuehl (Lucerna).
Primeo Energie, gestore di energia svizzero, e Alpiq E-Mobility hanno inaugurato le prime aree di ricarica autostradale in Svizzera, sull'autostrada A2, nelle località di Inseli (direzione Lucerna) e Chilchbuehl (Lucerna).

L’inaugurazione si è svolta con la presenza di funzionari svizzeri tra cui Jürg Röthlisberger, Direttore dell'Ufficio Federale delle Strade (USTRA). Queste stazioni rappresentano le prime dei venti siti di ricarica autostradale previsti con la soluzione infrastrutturale completa di ABB, costruita intorno alle sue stazioni di ricarica veloce Terra nelle versioni standard da 50kW e High Power da 350kW.

Nell'ambito dell'impegno della Svizzera di ridurre le emissioni del 50 per cento dal 1990 al 2050, l'Ufficio federale delle strade (USTRA) promuove lo sviluppo di una rete di tariffazione su scala nazionale elettrificando circa 100 aree di sosta autostradali che nei prossimi anni saranno operative in tutta la Svizzera. Molte località hanno poca o nessuna alimentazione elettrica, o con punti di ricarica serviti da diverse utenze, dove ognuna può avere le proprie strutture di costo specifiche e le proprie tariffe legate ai picchi di domanda.

La soluzione end-to-end di ABB consente un nuovo modello di business per Primeo Energie e Alpiq E-Mobility nel settore della mobilità elettrica, rendendo più facile la gestione dei costi in tempo reale con soluzioni intelligenti di gestione dell'energia e garantendo ai conducenti un servizio affidabile e a prezzi costanti.

Daniel Laager, responsabile della mobilità elettrica di Primeo Energie commenta: "La partnership tecnologica con ABB ci permette di offrire ai nostri clienti condizioni interessanti e allo stesso tempo di ottimizzare i costi operativi".

Le aree di sosta di Inseli e Chilchbuehl sono dotate di caricabatteria Terra 54 da 50 kW che garantisce una ricarica rapida in corrente continua e sono il fiore all’occhiello del portafoglio di ricarica di ABB, leader di mercato nel settore. Questa soluzione garantisce la ricarica simultanea di due auto, una con ricarica veloce in corrente continua e l’altra con ricarica in corrente alternata più lenta. In aggiunta è presente un caricabatterie ad alta potenza da 350kW in configurazione modulare con due colonnine di ricarica in grado di ricaricare la maggior parte dei veicoli fino a 200 km di autonomia in soli 8 minuti. La gestione dinamica dell'energia tra le colonnine di ricarica presenti consente di ricaricare rapidamente i veicoli ad alta potenza, anche camion o autobus, senza la necessità di un'infrastruttura di ricarica dedicata.

In qualità di fornitore di soluzioni one-stop, ABB ha anche fornito un sistema di accumulo dell'energia da 170kWh a batteria (BESS) con una potenza di 330kW per contribuire a ridurre i costi operativi attraverso la limitazione dei picchi di richiesta di energia per migliorare la disponibilità e l'affidabilità del sistema. La gestione dell'energia è facilitata grazie all’utilizzo della soluzione cloud-base ABB AbilityTM Optimax. Grazie a questa soluzione di e-mobility completamente interconnessa, la rete di alimentazione locale non deve coprire direttamente il carico di picco durante la ricarica, il che riduce significativamente i costi per gli operatori e i consumatori finali. Questa soluzione tecnica è unica in Svizzera per i punti di ricarica di questa capacità.

Frank Muehlon, responsabile del business globale di ABB per le infrastrutture per la mobilità elettrica ha aggiunto: "Si tratta di una parte fondamentale della nostra Mission to Zero, le innovazioni di ABB sostengono la crescita della mobilità elettrica sostenibile e affidabile. Siamo impegnati a rendere le reti di stazioni di ricarica più semplici da gestire. La soluzione di ABB aiuta a ridurre i picchi di domanda e i relativi costi aggiuntivi ad essi legati, ottimizzando i costi operativi e massimizzando il ritorno dell'investimento. Per i fornitori di energia che entrano nel settore della mobilità elettrica, i caricabatterie ABB offrono tutta la flessibilità, la connettività e le caratteristiche necessarie per consentire il successo di questi nuovi modelli di business".

La stessa soluzione di e-mobilità end-to-end sarà fornita per le altre tre stazioni di ricarica autostradali Primeo Energie che saranno inaugurate nel corso del 2020.

ABB ha un'esperienza senza pari nello sviluppo di soluzioni di trasporto sostenibile. Da quando è entrata nel mercato della ricarica dei veicoli elettrici un decennio fa, ABB ha venduto più di 14.000 stazioni di ricarica veloci in DC in più di 80 paesi. ABB ha recentemente ricevuto il premio Global E-mobility Leader 2019 per il suo ruolo di supporto all'adozione internazionale di soluzioni di trasporto sostenibile.

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp