ABB E-mobility co-sviluppa una soluzione ottimale per la ricarica dei camion elettrici nell'ambito di un progetto UE

ABB E-mobility co-sviluppa una soluzione ottimale per la ricarica dei camion elettrici nell'ambito di un progetto UE

  • Il progetto NextETRUCK sta sviluppando nuovi e-concepts per gli autocarri per il trasporto medio di merci entro la fine del 2025, nell'ambito del programma di ricerca UE "Horizon Europe"
  • ABB E-mobility, leader mondiale nelle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, è responsabile delle aree di gestione e controllo della carica nell'ambito di questo progetto
  • Il progetto mira a rendere le flotte di autocarri designate prive di emissioni, efficienti dal punto di vista dei costi e facili da gestire

Leader mondiale nelle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, ABB E-mobility coordinerà l'area della gestione delle cariche nell'ambito del progetto NextETRUCK, finanziato dall'UE, contribuendo con soluzioni che ottimizzeranno i processi di ricarica per una migliore integrazione nelle operazioni dei veicoli ai costi più bassi.

NextETRUCK sta sviluppando concetti su misura per il trasporto regionale di merci medie, con un aumento dell'efficienza energetica di almeno il 10% rispetto agli attuali veicoli elettrici di riferimento di fascia alta.

ABB E-mobility ha sviluppato soluzioni software dedicate per supportare le aziende con flotte più grandi nella complessa transizione ai veicoli elettrici. Tali soluzioni sono utilizzate per le aree più critiche della moderna gestione delle flotte, tra cui la pianificazione delle cariche e l'integrazione delle flotte di veicoli elettrici nelle operazioni di trasporto.

Frank Muehlon, CEO di ABB E-mobility, ha commentato: "Siamo orgogliosi di essere responsabili nel consorzio di questo progetto innovativo per le aree della gestione e controllo della ricarica, due settori cruciali per la gestione sostenibile e a basso costo delle flotte elettriche."

Adina Vălean, Commissario UE per i Trasporti, ha aggiunto: "Il settore dei trasporti è sotto pressione per la riduzione delle emissioni e il tempo sta per scadere: Il Green Deal europeo fissa l'obiettivo di ridurre le emissioni dei trasporti del 90% entro il 2050. La nostra strategia per la mobilità sostenibile e intelligente chiarisce che per raggiungere questo obiettivo sarà necessaria una maggiore efficienza operativa."

NextETRUCK ha in programma dimostrazioni del suo lavoro a Istanbul, Barcellona e Utrecht.

Informazioni su ABB

ABB è un leader tecnologico nell’elettrificazione e nell’automazione, che contribuisce a costruire un futuro più sostenibile ed efficiente nella gestione delle risorse. Le soluzioni del Gruppo combinano know-how ingegneristico e software per ottimizzare le modalità con cui i beni vengono prodotti, movimentati, alimentati e utilizzati.  Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, le circa 105.000 persone di ABB sono impegnate a promuovere innovazioni che accelerano la trasformazione industriale.

About ABB E-mobility 

ABB E-mobility abilita la mobilità a emissioni zero in qualità di leader globale nelle soluzioni di ricarica per veicoli elettrici (EV) per un futuro più sostenibile ed efficiente in termini di risorse. Siamo partner dei più grandi costruttori di veicoli elettrici del mondo e dei gestori di reti di ricarica per veicoli elettrici a livello nazionale, offrendo il più ampio portafoglio di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici, dai sistemi di ricarica intelligenti per la casa a quelle ad alta potenza per le stazioni autostradali del futuro, insieme a soluzioni per l'elettrificazione delle flotte e la ricarica di autobus e camion elettrici. Con circa 1.500 dipendenti in tutto il mondo, ABB E-mobility ha venduto più di un milione di sistemi di ricarica per veicoli elettrici in più di 85 mercati, inclusi oltre 50.000 sistemi di ricarica rapidi in corrente continua.

https://e-mobility.abb.com/ 

Informazioni su NextETRUCK

NextETRUCK è un progetto triennale di Horizon Europe che sviluppa concetti ZEV su misura per il trasporto regionale di merci medie, con durata dal 1° luglio 2022 al 31 dicembre 2025. Il progetto mira a svolgere un ruolo pionieristico nella decarbonizzazione delle flotte di veicoli e a dimostrare i concetti di mobilità elettrica di prossima generazione. Contribuisce inoltre allo sviluppo di veicoli ed ecosistemi a emissioni zero che siano olistici, innovativi, accessibili, competitivi e sinergici.

NextETRUCK dovrà realizzare concetti e miglioramenti su misura per il trasporto regionale di merci medie con un aumento dell'efficienza energetica di almeno il 10% rispetto ai veicoli elettrici di riferimento di fascia alta esistenti. Inoltre, preparerà dimostratori di concetti e infrastrutture per la ricarica rapida e offrirà nuovi modelli commerciali per aumentare l'accettazione da parte degli utenti finali e promuovere l'adozione delle soluzioni del progetto da parte del mercato.Il consorzio del progetto è composto da 19 partner provenienti da 8 Paesi: Paesi Bassi, Belgio, Germania, Spagna, Grecia, Austria, Turchia e Regno Unito. Il coordinatore del progetto è TNO (Organizzazione olandese per la ricerca scientifica applicata).

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp