Nota ABB su Paolo Casiraghi

ABB è stata informata oggi dalle Autorità che il nostro dipendente Paolo Casiraghi è stato ufficialmente identificato come una delle vittime dell'incidente che ha avuto luogo presso la centrale Enel Green Power il 9 aprile.

Le nostre più sentite condoglianze sono rivolte alla famiglia in lutto e ai nostri colleghi in questo momento così difficile. ABB è vicina a loro per garantire tutto il sostegno di cui hanno bisogno. ABB ringrazia tutti i soccorritori che hanno lavorato instancabilmente nelle difficili operazioni di recupero.

Paolo Casiraghi, dipendente ABB della divisione Process Automation Energy Industries, con sede a Sesto San Giovanni (Milano), era un professionista molto apprezzato entrato in ABB nel 1986 nell'area del service per i sistemi di eccitazione e ha sviluppato la sua esperienza in questo settore operando sia a livello nazionale che internazionale.
Paolo Casiraghi è l'unico dipendente ABB coinvolto nell'incidente. Si trovava presso l'impianto di Bargi per assistere alla messa in servizio di due sistemi di eccitazione forniti direttamente da ABB e installati da Enel Green Power.
ABB è pronta a collaborare con tutte le autorità competenti e con la direzione del sito di Enel Green Power per indagare sulle cause dell'incidente.  

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp