Contattori Push-in. Basta un tocco

ABB introduce l’innovativa tecnologia Push–in per rendere i cablaggi dei contattori per l’avviamento dei motori più intuitivi, veloci e affidabili, evitando l’utilizzo di utensili.

Contattori Push-in. Basta un tocco

I cablaggi tramite i morsetti a vite o con i tradizionali sistemi a molla richiedono operazioni che seppur semplici, quando ripetute decine o centinaia di volte comportano un notevole dispendio di tempo oltre a non garantire una costanza nella qualità del contatto. Per questo ABB ha introdotto per il cablaggio dei propri contattori di avviamento dei motori la tecnologia Push-in a innesto diretto, che ha il vantaggio di non richiedere l’utilizzo di utensili nella fase di collegamento, per posizionare la molla prima di inserire il conduttore o, peggio ancora, per avvitare le viti di serraggio.

Semplice e veloce

E’ sufficiente, infatti, una leggera pressione per inserire il cavo rigido o dotato di capicorda direttamente nel punto di serraggio, dove una molla provvede a trattenere la parte nuda del conduttore contro il contatto in rame, bloccandolo automaticamente in posizione in modo sicuro e con una forza costante. Per i cavi di sezione piccola o senza puntalino e per la procedura di rimozione è invece sufficiente inserire un cacciavite da 3 mm nei fori dedicati per aprire il morsetto. La modalità a molla di ABB è più facile da utilizzare rispetto alla tecnologia convenzionale e l'eventualità di danneggiare i morsetti è più remota. La tecnologia Push-in consente, pertanto, di risparmiare fino alla metà del tempo di cablaggio rispetto alle soluzioni a molla convenzionali e fino all’ottanta percento rispetto ai morsetti a vite, ottenendo in più collegamenti altamente affidabili. I morsetti auto serranti garantiscono una minore probabilità di errori di cablaggio aumentando notevolmente la produttività.

Intuitivo e automatizzato

Con la tecnologia a molla Push-in, tutti i cavi e gli elementi di collegamento utilizzano lo stesso ingresso a forma arrotondata, mentre gli ingressi quadrati soprastanti sono chiaramente contrassegnati con il simbolo del cacciavite. In questo modo l’inserimento e la rimozione dei cavi diventano operazioni intuitive e facilmente ripetibili, senza il rischio di errori di cablaggio e senza che sia richiesta una formazione specifica dell’operatore. Per la rimozione dei cavi su tutta la gamma è sufficiente un unico cacciavite di una sola misura. Inoltre, la soluzione con molla Push-in consente l'inserimento dei cavi a 90° su tutti i morsetti. L'accesso frontale ai morsetti permette di fissare saldamente i cavi senza alcuna difficoltà e rende possibile il cablaggio automatizzato anche per mezzo di robot.

Stabile e affidabile

Lo speciale design della molla assicura un rigoroso controllo della forza del contatto, indipendente dall'operatore e garantisce un contatto elettrico eccellente, ottimizzando le prestazioni. I collegamenti con molla Push-in risultano maggiormente affidabili anche negli ambienti più difficili. La resistenza a urti e vibrazioni della tecnologia a molla Push-in è stata testata secondo le norme IEC 60068-2-27 e IEC 60068-2-6. Infine, grazie ai morsetti auto serranti, non è necessario procedere a successivi serraggi dopo il trasporto o durante il ciclo di vita del prodotto. In questo modo l'elevata solidità dei collegamenti è garantita per l'intera vita del dispositivo.

La soluzione per l’avviamento dei motori con tecnologia Push-in prevede l’applicazione con potenze fino a 18,5 kW 400 V AC-3 e 50 A AC-1 (25 hp 480 V e 45 A 600 V per uso generico) ed è prevista su tutti i prodotti correlati; contattori, salvamotori, relè contattori, temporizzatori e blocchi di contatto ausiliari.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all'avanguardia con un'offerta completa per le industrie digitali. Con una storia di innovazione lunga più di 130 anni, ABB è oggi leader nelle industrie digitali con quattro business leader a livello globale, orientati al cliente: Electrification, Industrial Automation, Motion e Robotics & Discrete Automation, supportate dalla piattaforma digitale ABB Ability™. Le attività leader di mercato del business Power Grids di ABB saranno cedute a Hitachi nel 2020. ABB opera in oltre 100 paesi con circa 147.000 dipendenti. www.abb.it

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp