La trasformazione verso l’e-mobility negli Stati Uniti si concentra sul finale di stagione di ABB Formula E a New York

ABB sta giocando un ruolo vitale nella trasformazione del panorama della mobilità elettrica in America

Mentre il campionato ABB FIA Formula E sbarca a New York City, in vista del finale della quinta stagione, la profonda competenza di ABB in tutti gli aspetti della mobilità elettrica balza in primo piano.

Solo poche settimane fa, ABB ha confermato il suo ruolo nell'elettrificazione delle iconiche imbarcazioni passeggeri Maid of the Mist che trasportano ogni anno 1,6 milioni di passeggeri alla base delle Cascate del Niagara. Due nuove navi Maid of the Mist, alimentate interamente da sistemi di batterie ad alta capacità e attualmente in costruzione nello Stato di New York, diventeranno alla fine dell'anno le prime navi elettriche mai costruite negli Stati Uniti.

Grazie alla tecnologia a emissioni zero di ABB, i passeggeri potranno sperimentare per la prima volta la navigazione delle cascate del Niagara non più disturbati da rumore, vibrazioni o gas di scarico di un motore a combustione interna convenzionale. Ciascuna delle navi sarà alimentata da un paio di sistemi di batterie con una capacità totale di 316 kWh, caricati utilizzando la connessione nave-terra ABB in soli sette minuti tra un viaggio e l'altro.

Il nuovo vascello Maid of the Mist
Il nuovo vascello Maid of the Mist

A sottolineare ancora una volta le credenziali di sostenibilità delle imbarcazioni, l’energia delle batterie sarà idroelettrica: l'uso di energia rinnovabile prodotta a livello locale renderà l’energia usata per il funzionamento delle nuove navi Maid of the Mist completamente privo di emissioni.

Come ha affermato Peter Terwiesch, presidente del Business Industrial Automation di ABB, che offre soluzioni per una vasta gamma di settori, tra cui quello del marine: "Il passo decisivo di Maid of the Mist verso l'e-mobility segna una nuova era per il futuro del trasporto e afferma l'impegno di ABB ad alimentare il mondo senza danneggiare la terra. Ridurre le emissioni a Niagara Falls non è importante solo per l’ambiente, ma dimostra anche che le tecnologie che consentono una mobilità sostenibile sono già oggi disponibili".

Sulla costa occidentale del Paese, un altro progetto di trasporto urbano diverso ma sostenibile ha nel suo fulcro la tecnologia ABB.

A Portland, in Oregon, un autobus elettrico alimentato da energia elettrica generata dal vento è in servizio da aprile e rappresenta passo coraggioso e ambizioso dell'operatore di trasporti della città TriMet di gestire un’intera flotta di autobus non diesel entro il 2040.

Secondo lo schema pilota di TriMet, cinque nuovi autobus elettrici Flyer Xcelsior CHARGETM effettueranno un percorso di 13 miglia e con un dislivello di 700 piedi, con l'obiettivo di far percorrere sull’intera rete gestita dalla società tutti autobus elettrici nel prossimo futuro.

Sulla strada è stata installata la tecnologia ABB-450kW opportunity-charging o tecnologia "OppCharge", che utilizza l'energia eolica per rendere gli autobus pienamente sostenibili nelle loro attività quotidiane. I caricabatterie veloci sequenziali ABB 150kW sono installati anche nel deposito degli autobus per la ricarica notturna.

La nota cultura americana dell’amore per l’auto sta anche avvertendo la presenza di una tecnologia ABB avanzata: i suoi caricabatterie veloci Terra HP vengono utilizzati nell'ambito del programma Electrify America, che sta investendo 2 miliardi di dollari in 10 anni in infrastrutture per Veicoli ad Emissioni Zero (ZEV). L'ambizioso progetto mira a posizionare i sistemi di ricarica lungo i percorsi autostradali a intervalli di non più di 120 miglia (195 chilometri), eliminando così l'ansia da ricarica ai proprietari di veicoli elettrici. Electrify America ha già installato centinaia di stazioni di ricarica all'interno di tutto il Paese intorno ai 17 principali mercati metropolitani.

ABB è già leader mondiale nelle installazioni di sistemi di ricarica veloci, con oltre 11.000 unità vendute in 76 paesi in tutto il mondo e le sue attività negli Stati Uniti ne sottolineano la posizione. Frank Muehlon ha commentato "Ci sentiamo molto orgogliosi per aver installato il primo sistema di ricarica da 150 kW negli Stati Uniti con EVgo nel 2017 e ora con Electrify America, storico investitore americano nelle infrastrutture di ricarica degli Stati Uniti, possiamo rivendicare un altro primato con l'installazione nel 2018 di 350kW di ricarica pubblica ad alta potenza nel paese, che è anche un primato mondiale."

EVgo, un altro importante gestore di una rete di ricarica per veicoli elettrici, ha lavorato con ABB dal 2013 e ora gestisce centinaia di stazioni ABB in più di 60 aree metropolitane degli Stati Uniti. Poiché la rete di EVgo è cresciuta, ABB ha sviluppato una struttura di supporto e un'organizzazione di servizi, collegata con EVgo, che mantiene affidabili i sistemi di ricarica, aiuta a costruire la fiducia dei consumatori negli stessi e, infine, spinge l'adozione di veicoli elettrici, il tutto in linea con gli obiettivi strategici di ABB per la fornitura soluzioni di trasporto sostenibili negli Stati Uniti.

Tarak Mehta, Presidente del business Electrification di ABB, ha dichiarato: "ABB è impegnata a scrivere il futuro della mobilità a emissioni zero negli Stati Uniti e oltre. Il finale della quinta stagione di questo fine settimana a New York è una fantastica dimostrazione del potenziale dell’elettrificazione nel fornire un ecosistema di trasporto sostenibile e siamo molto entusiasti del ruolo che possiamo svolgere nel consentire questa rivoluzione della mobilità ".

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp