ABB semplifica la gestione energetica degli edifici, consentendo risparmi fino al 30%

Un concetto di gestione olistica in combinazione con soluzioni e servizi digitali consente di risparmiare fino al 30% dei costi energetici.

center

ABB ha lanciato un nuovo portafoglio di gestione dell'energia e degli asset; "Per dare una nuova dimensione ai vostri edifici" come parte dell’incentivo a promuovere una maggiore efficienza energetica attraverso la digitalizzazione.

Il primo passo nella gestione dei consumi energetici di un edificio è capire esattamente quanto viene utilizzato e dove questo utilizzo avviene. Con queste informazioni si possono evidenziare le aree di miglioramento, che a loro volta consentono agli edifici di diventare più efficienti e ai loro utenti di ridurre i costi. Gli strumenti di misurazione di ABB sono in grado di connettersi al sistema basato su cloud di un edificio e di acquisire, memorizzare e analizzare in modo intelligente queste informazioni per aumentarne l'efficienza a lungo termine.

Il nuovo portafoglio riunisce due soluzioni di monitoraggio energetico esistenti, il sistema di monitoraggio dei circuiti CMS-700 e l'analizzatore di energia EQmatic. Quest’ultimo integra le funzionalità di entrambi i sistemi con il sistema di controllo della distribuzione elettrica ABB AbilityTM basato su cloud dell'azienda.

Il risultato è un portafoglio completamente scalabile, con connettività plug & play sia incorporata che esterna, che va dal monitoraggio in loco ai servizi basati su cloud. Incorporando la connettività e il software nell'hardware di potenza essenziale, la soluzione ABB si integra perfettamente nella struttura dell'edificio.

"ABB Ability sta supportando la trasformazione digitale degli edifici pubblici, commerciali e industriali e delle tecnologie per l'energia, facendo della gestione intelligente degli asset e dell'energia una seconda natura", ha dichiarato Frank-Andreas Winter, Digital lead per la divisione Electrification Products di ABB. Il portafoglio "Per dare una nuova dimensione ai vostri edifici" adatta l'hardware e il software alle esigenze specifiche del cliente. La sua scalabilità fornisce funzionalità avanzate sul nostro sistema di controllo della distribuzione elettrica ABB Ability basato su cloud e può fornire una digitalizzazione economica utilizzando il software integrato nell'hardware di potenza del sito."

Il portafoglio "Per dare una nuova dimensione ai vostri edifici", che può essere scalato per adattarsi a una gamma di piccole e medie imprese, consente agli installatori elettrici, ai responsabili dell'energia e degli impianti e ai proprietari di edifici di massimizzare le soluzioni più intelligenti per la raccolta e la visualizzazione dei dati, sia in loco che da remoto. Questo a sua volta ottimizza l'allocazione dei consumi energetici e la supervisione degli asset, favorendo una maggiore efficienza.

"La nostra offerta armonizzata di soluzioni per l'efficienza energetica e la gestione degli asset basate su cloud consente ai clienti di beneficiare del crescente numero di dispositivi collegati e dei dati disponibili", ha aggiunto Winter. "Ciò si traduce in un risparmio energetico fino al 30%, in un aumento della produttività e in un modello di business più sostenibile".

Il nuovo portafoglio di gestione dell'energia e degli asset consente ai proprietari di edifici di raccogliere dati preziosi, come il consumo di energia dal sistema di distribuzione dell'energia, tramite uno smartphone e di utilizzare tali dati per risparmiare energia. Questo può essere fatto sia negli edifici nuovi che in quelli esistenti, ed è particolarmente utile in operazioni multi-sito come banche o catene di negozi, così come negli impianti industriali.

Il sistema di controllo della distribuzione elettrica ABB Ability richiede il 25% di componenti hardware in meno e fino al 60% di cablaggio in meno rispetto alle soluzioni convenzionali. I moduli o dispositivi plug & play sono sufficienti per configurare la rete e la connettività cloud su nuove installazioni, così come per l'aggiornamento di quelle esistenti.

Ciò risulta utile per garantire un funzionamento continuo e modelli di efficienza attraverso la reportistica sia in tempo reale che storica. La manutenzione è semplificata e ottimizzata da preallarmi automatici, avvisi personalizzati e soprattutto attraverso la diagnostica predittiva da remoto. EQmatic e CMS-700 completano il portafoglio offrendo questi vantaggi e garantendo una scalabilità senza soluzione di continuità per estendere ulteriormente la possibilità di applicazione.

"Questa nuova soluzione completa assicura la scalabilità di cui le piccole e medie imprese hanno bisogno", ha dichiarato Giampiero Frisio, responsabile del reparto Protection and Connection di ABB. "Possono decidere quanto vogliono connettersi e monitorare - e quanto hanno bisogno che i loro edifici diventino intelligenti. I clienti possono sfruttare il crescente numero di dispositivi collegati e insight disponibili, aggiornando anche i sistemi installati".

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è un leader tecnologico all'avanguardia nei prodotti per l'elettrificazione, la robotica e il movimento, l'automazione industriale e le reti elettriche, al servizio dei clienti nei settori delle utilities, dell'industria e dei trasporti e delle infrastrutture a livello globale. Continuando una storia di innovazione che dura da oltre 130 anni, ABB oggi scrive il futuro della digitalizzazione industriale con due chiare proposte di valore: portare l'elettricità da qualsiasi centrale elettrica a qualsiasi spina e automatizzare le industrie dalle risorse naturali ai prodotti finiti. In qualità di title partner della Formula E, la classe automobilistica internazionale FIA completamente elettrica, ABB sta spingendo i confini della mobilità elettrica per contribuire a raggiungere un futuro sostenibile. ABB opera in più di 100 paesi con circa 135.000 dipendenti. www.abb.com

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp