ABB Italia riconosciuta Lighthouse Plant per il suo impegno digitale nell’ambito del Piano Transizione 4.0

ABB Italia riconosciuta Lighthouse Plant per il suo impegno digitale nell’ambito del Piano Transizione 4.0

L’identificazione dei quattro Lighthouse Plant del Piano Transizione 4.0 lanciato dal MISE ha lo scopo di innovare il sistema produttivo italiano agevolando l’uso delle tecnologie digitali più avanzate.

Ministero dello Sviluppo Economico, Regione Lombardia e Regione Lazio hanno sottoscritto l’accordo di programma relativo al progetto di ricerca e sviluppo per l’innovazione denominato ABB Italia Lighthouse Plant. Tale iniziativa del MISE promossa dal Cluster nazionale Fabbrica Intelligente decreta ABB Italia tra i primi impianti Faro del nostro Paese.

Il progetto, promosso dal MISE nel quadro del Piano Nazionale Transizione 4.0, prevede un intervento sui tre siti ABB di Dalmine (Bergamo), Frosinone e Santa Palomba (Roma) dove si producono interruttori di Media e Bassa Tensione. L'obiettivo del progetto è quello di guidare la trasformazione digitale delle fabbriche ABB, portandole dall'attuale configurazione di Lean Factories a quella di fabbriche strutturate dal punto di vista digitale, con investimenti rilevanti in processi, competenze e tecnologie. Ciò rappresenta un’innovazione in un settore strategico del manifatturiero italiano come lo è l’industria elettromeccanica.

“Il riconoscimento di ABB Italia come uno dei primi Lighthouse Plant d’Italia testimonia l’impegno di ABB come forza trainante del processo di innovazione nel mondo digitale” dichiara Gianluca Lilli, Amministratore Delegato di ABB Italia. “Il nostro obiettivo nel breve-medio termine è far sì che questa trasformazione avvenga nelle nostre fabbriche, con sistemi di produzione industriale più automatizzati e interconnessi e nell'intera Supply Chain, che sarà coinvolta in un processo di creazione di valore dinamico e collaborativo. Allo stesso tempo, dal 2016, tale impegno, da sempre parte del DNA di ABB, ha trovato una dimensione ancor più tangibile nel progetto ABB Ability™, l’offerta di soluzioni, sistemi e servizi industriali che rende possibile la trasformazione digitale per i nostri clienti. Interpretando il duplice ruolo di fornitore di sistemi e servizi e di industria manifatturiera, ABB realizza la propria trasformazione digitale partendo proprio dalle sue fabbriche e vede in ciò una caratteristica unica sul territorio, elemento chiave per la propria competitività.”.

Nel 2016 ABB ha avviato un complesso e articolato processo di trasformazione digitale annunciando l’introduzione di ABB Ability™ quale offerta integrata di tutte le soluzioni digitali, per supportare i clienti nel percorso di trasformazione digitale e per guidarli nella quarta rivoluzione industriale.

L’offerta ABB Ability™ spazia attraverso i settori industriali, energetici, dei trasporti e infrastrutturali e si estende dal singolo componente per la raccolta dati fino al cloud, attraverso prodotti, sistemi e servizi. Oggi sono più di 200 le soluzioni industriali già disponibili, oltre ad una piattaforma di sviluppo aperta a disposizione dell’ecosistema che include i nostri clienti, partner e fornitori.

Nel solco della sua strategia digitale, ABB in Italia è fortemente impegnata a proseguire negli investimenti che hanno fatto e fanno dei diversi modi di organizzarsi, attrezzarsi e operare delle fabbriche italiane best practices riconosciute a livello internazionale, come quelle di Dalmine, Santa Palomba e Frosinone. In particolare, alcuni stabilimenti sono Centri di Eccellenza per lo Smart Manufacturing e svolgono anche il ruolo di dimostratori reali delle più innovative soluzioni digitali legate al concetto di Impresa 4.0. in cui innovazione, IoT, sistemi interconnessi e virtual factory sono e sempre di più saranno elementi chiave per mantenere competitività e leadership.

Nel pieno rispetto dello spirito e delle finalità del progetto Lighthouse Plant promosso dal MISE, ABB Italia ha previsto un chiaro programma di investimenti e progetti di ricerca che porteranno, nel breve-medio termine, alla realizzazione di una produzione industriale ancor più automatizzata e interconnessa nonché alla costruzione di una Supply Chain dinamica e collaborativa.

Con questo approccio, si coglie il duplice obiettivo di ottimizzare le attività operative interne e di portare sul mercato prodotti e soluzioni Industria 4.0 a loro volta progettati, sviluppati e realizzati in una realtà produttiva all’avanguardia che valorizzano in modo pionieristico i concetti di automazione, integrazione e dinamicità. Il contributo specifico che differenzia ABB da numerosi altri player risiede proprio nella capacità di testare al proprio interno le soluzioni che poi propone al mercato.

L’attenzione verso il processo di digitalizzazione non si ferma all’introduzione e all’inserimento nel mondo del business di tecnologie che fino a qualche tempo fa erano impensabili, ma si rivolge all’elemento umano, coniugando i nuovissimi trend dell’industria e del mercato con lo sviluppo di competenze sempre più mirate e favorendone una continua crescita, attraverso piani mirati.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è una società di ingegneria leader a livello globale che infonde energia alla trasformazione della società e dell'industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. Coniugando il software con il suo portfolio nei campi dell’elettrificazione, della robotica, dell’automazione e del motion, ABB amplia i confini della tecno-logia per portare le prestazioni a nuovi livelli. Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, il successo di ABB è guidato da 144.000 dipendenti di talento in oltre 100 paesi.

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp