Design e funzionalità ABB in una villa nella splendida cornice del lago di Como

Le soluzioni ABB fondono design e tecnologia integrandosi nell’architettura delle ville di prestigio

Il lago di Como è una meta turistica per il suo microclima fin dall'epoca romana e resta tuttora una delle mete turistiche privilegiate, tanto da essere stato annoverato nel 2014 come il lago più bello del mondo dal quotidiano online The Huffington Post.

Il lago è costellato da ville di prestigio e paesini caratteristici e molti personaggi famosi hanno avuto e hanno case in questo luogo dove da sempre si sposano architettura e design, fondendosi nella cornice unica di questo lago. Ai giorni nostri questo mix di elementi è ancora presente nelle nuove costruzioni arricchito dalla tecnologia che aumenta il comfort delle abitazioni, con soluzioni rispettose dell’ambiente e della sostenibilità.

A Torno è stato recentemente completato un complesso residenziale costituito da 4 ville con vista lago in cui ABB ha fornito elementi di tecnologia in prodotti ricercati per soddisfare le esigenze di queste abitazioni.

Gli interni di una di queste ville sono stati progettati dallo Studio di progettazione OFICINASGA del proprietario, l’architetto Gianpaolo Sala, che ha sfruttato gli spazi luminosi utilizzando pareti vetrate per creare percorsi immersivi nella cornice naturale del lago. A tutto ciò non poteva mancare una dotazione tecnologica d’avanguardia con una forte impronta di design tale da integrarsi perfettamente nell’ambiente.

L’architetto Sala ci ha parlato delle scelte architettoniche fatte e dell’integrazione di tecnologia in questa casa

“L’idea è stata di voler creare un contenitore dell’esterno dove la garanzia della permeabilità visiva era unica volontà. La valorizzazione delle vedute ed il dialogo con l’intorno sono stati gli unici elementi condizionanti di questa idea di progetto fin da subito. La volontà di poter beneficiare in qualunque punto di visuale dell’interezza dell’abitazione con lo sfondo del lago arretrato ma disegnando gli spazi funzionali in modo chiaro e definito, ci ha consentito di ottenere funzioni separate ma dialoganti tra loro in una chiave interpretativa tradizionale ed evoluta al medesimo tempo “

Gli impianti della villa sono stati realizzati creando un ecosistema che integra il meglio delle soluzioni di ABB. Home automation, videocitofonia, comandi e scenari, termoregolazione, tutto è stato integrato in un’unica soluzione capace di evolvere nel tempo, una risposta completa e sostenibile ai bisogni in termini di sicurezza, comfort, efficienza energetica, quello che ABB identifica come Casa Aumentata: l’abitazione in evoluzione.

Il “cuore” tecnologico della casa è l’impianto KNX scelto per le sue caratteristiche che ne fanno il sistema per l'automazione degli edifici più diffuso al mondo. Basato su uno standard aperto, che gli consente di gestire i numerosissimi dispositivi KNX di qualsiasi marca presenti sul mercato, ha consentito l’automazione e la personalizzazione degli impianti in base alle esigenze abitative della villa. Grazie al KNX Web Server ABB è stato possibile realizzare un impianto evoluto partendo dalla personalizzazione dei comandi della serie Mylos, integrando i comandi per la termoregolazione e la gestione dell’impianto videocitofonico Welcome M. Tutto “tailored” e connesso, dando la possibilità di supervisionare e gestire l’impianto anche da smartphone.

Il videocitofono installato, Welcome M di ABB, è un sistema videocitofonico evoluto, che grazie alla sua connettività rende possibile la gestione tramite smartphone oltre che dai monitor installati all’interno della villa.

Il posto esterno è dotato di telecamera grandangolare a 180° a infrarossi che permette di visionare l’accesso alla villa anche in assenza di luce (in questo modo all’esterno non si avverte che la telecamera è attiva).

L’accessibilità all’impianto videocitofonico all’interno della villa avviene attraverso diversi display touch screen, che nell’armonia della soluzione architettonica sono stati scelti di colore bianco, distinguendo il sistema dai comandi della casa e integrandolo con la colorazione delle pareti.

Tutte le funzionalità sono attivabili da comandi a sfioramento retroilluminati nell’ampio display che quando va in standby si trasforma in portafoto digitale.

Progettato per essere facile da usare, dispone di tutte le funzioni tipiche degli impianti videocitofoni evoluti aggiungendo caratteristiche di personalizzazione che lo rendono unico, come la possibilità di importare una melodia da usare come tono di chiamata e registrare un videomessaggio del visitatore attivando la modalità “fuori casa”. La funzionalità e sicurezza, al centro della progettazione degli impianti di questa villa ha portato a scegliere questo prodotto che, grazie alla funzione “Memoria di immagine”, permette di memorizzare le immagini delle chiamate non risposte, rendendo possibile vedere chi ha suonato anche quando in casa non era presente nessuno.

Nella villa è stata installata la serie civile Mylos che grazie alla sua armonia di forme e colori risulta un elemento di pregio all’interno degli ambienti. Nella vasta offerta di Mylos per questa villa è stata scelta la versione rettangolare con finitura Black come elemento distintivo sulle pareti chiare.

Flavio Lodi Rizzini, titolare della ditta Lorim di Como, specializzata in impianti domotici che ha realizzato gli impianti in questa villa ha detto:

“La realizzazione di impianti di questo tipo ci permette di mettere in risalto la nostra capacità di installare impianti domotici complessi che soddisfano tutte le richieste e personalizzazioni del cliente. La scelta di soluzioni ABB ci consente di poter contare su prodotti innovativi e la garanzia di avere un supporto tecnico affidabile. Per questa villa l’offerta ABB ha soddisfatto non solo le funzionalità ma anche le richieste legate al design degli elementi funzionali che dovevano integrarsi con armonia nel contesto architettonico particolare di questa abitazione.”

Con la tecnologia ABB l’impianto risponde ai bisogni di comfort, sicurezza ed efficienza energetica ma non solo. E’ noto che la casa si evolve con chi la abita, specialmente se l’impianto è già progettato per poter aggiornarsi nel tempo con l’introduzione di nuove funzionalità che via via saranno disponibili. Grazie alla tecnologia ABB l’impianto potrà essere ampliato e modificato nel corso del tempo per far fronte alle esigenze di chi la abita, una casa in continua evoluzione che sposa il concept di “Casa Aumentata” di ABB.

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp