ABB lancia il cobot GoFa™ con capacità di carico più elevata per attività collaborative fino a 5 kg

ABB lancia il cobot GoFa™ con capacità di carico più elevata per attività collaborative fino a 5 kg

Il robot collaborativo GoFa™ CRB 15000 di facile utilizzo è dotato di sensori intelligenti in ogni giunto per supportare una stretta collaborazione tra uomo e robot, consentendo uno sbraccio e una velocità straordinaria con una ca-pacità di carico fino a 5 kg

ABB sta espandendo il suo portfolio di robot collaborativi con l'introduzione del nuovo GoFa ™ CRB (Collaborative RoBot) 15000 a 6 assi, per supportare la crescente domanda di un robot collaborativo in grado di gestire carichi utili più pesanti per migliorare la produttività e la flessibilità.

Progettato per lavorare in sicurezza direttamente e continuamente al fianco dell'operatore e per una semplice installazione e utilizzo, GoFa aiuterà le aziende ad automatizzare i processi che coinvolgono carichi più pesanti e sbracci più lunghi per assistere gli operatori in compiti ripetitivi ed ergonomicamente impegnativi.

Con uno sbraccio eccezionale di 950 mm e con velocità fino a 2,2 m/s, GoFa offre una soluzione efficace per una varietà di applicazioni, tra cui movimentazione dei materiali, manutenzione delle macchine, assemblaggio di componenti, imballaggio e ispezione *, nonché automazione di laboratorio.

GoFa incorpora una gamma di funzionalità che ne consentono l'utilizzo direttamente al fianco dell'operatore eliminando spazio e costi per barriere fisiche o recinzioni. Consentire a un robot e a un operatore di condividere ininterrottamente lo stesso spazio di lavoro e collaborare nelle stesse attività, senza compromettere velocità e sicurezza, consente massima flessibilità ed efficienza.

GoFa è dotato di sensori di coppia e di posizionamento intelligenti in ciascuno dei suoi sei giunti per offrire prestazioni superiori di limitazione della potenza e della forza. Questi giunti eliminano il rischio di lesioni all'operatore rilevando qualsiasi contatto inaspettato tra il braccio del cobot e l'operatore, causandone l'arresto in pochi millisecondi.

GoFa e SWIFTi ™, la nuova versione collaborativa del robot industriale IRB 1100 di ABB, saranno entrambi disponibili dal 24 febbraio 2021 e insieme sono la prossima generazione di cobot di ABB, che si uniscono a YuMi® e Single Arm YuMi® per creare un portfolio di cobot leader del settore per applicazioni che vanno da meno di 0,5 kg a 5 kg.

“Il nostro nuovo cobot GoFa si basa sul successo della famiglia YuMi di ABB, che ha aiutato le aziende ad automatizzare in sicurezza le attività principali da quando YuMi è stato lanciato nel 2015. Con la sua maggiore capacità di carico, lo sbraccio e la velocità ai massimi livelli, GoFa rappresenta un punto di svolta per la robotica collaborativa. Espanderà in modo significativo il potenziale dei cobot a livello globale, supportando in modo sicuro e accurato una gamma di nuove attività e applicazioni”, ha affermato Andie Zhang, Global Product Manager, Collaborative Robotics per ABB Robotics.

Pronunciato “go-fa”, GoFa è progettato per aiutare le aziende a “spingersi oltre e fare di più” con la collaborazione di un robot. Con una capacità di carico di 4,5 kg superiore rispetto a YuMi, GoFa apre opportunità sia a nuovi utenti che a quelli consolidati, dalle piccole e medie imprese alle aziende più grandi, consentendo una facile automazione senza la necessità di competenze di programmazione approfondite o formazione precedente.

Gli utenti possono programmare facilmente GoFa tramite la programmazione lead-through e tramite il  il nuovo software di programmazione ABB Wizard  Easy Programming. Basato su semplici comandi/blocchi grafici, Wizard semplifica l'automazione delle proprie applicazioni per i non specialisti. I blocchi rappresentano azioni come “spostarsi nella posizione”, “raccogliere un oggetto” e “ripetere l'attività”, rendendo facile e intuitivo costruire una serie di semplici processi che il robot deve eseguire.

“Con i loro strumenti digitali di facile utilizzo, le funzionalità di sicurezza integrate e la capacità di carico più elevata, i nostri nuovi cobot rappresentano il futuro della collaborazione tra uomo e robot. Questa nuova generazione consentirà a un numero ancora maggiore di aziende di automatizzare processi ripetitivi, banali e pericolosi, per migliorare la produttività e la flessibilità permettendo ai dipendenti di svolgere più attività a valore aggiunto”, ha aggiunto Andie Zhang.

Ogni installazione di cobot ABB include un pacchetto di avvio che fornisce monitoraggio e diagnostica delle condizioni ABB Ability ™, nonché una linea diretta di supporto gratuita per i primi sei mesi per accedere all'assistenza tecnica esperta di ABB, che offre supporto in tutti i segmenti del settore.

Caratteristiche principali

  • Capacità di carico di 5 kg e portata di 950 mm
  • Velocità massima del Tool Center Point (TCP) fino a 2,2 metri al secondo (la velocità per una collaborazione in totale sicurezza potrebbe essere inferiore, poiché dipenderà dall'applicazione specifica, dagli strumenti, dal carico utile ecc. Gli utenti possono fare riferimento all'app SafeMove Configurator per un raccomandazione. Gli utenti dovrebbero sempre effettuare una valutazione del rischio della loro applicazione).
  • Ingombro ridotto, manipolatore leggero e possibilità di montaggio in qualsiasi direzione (montaggio a parete, a pavimento, ecc.)
  • Agilità a 6 assi
  • Flangia standard sull'asse 6
  • Etichetta Cobot e combinazione di colori bianco/grigio
  • Sensori di coppia integrati nei giunti e posizionamento in ciascuno dei sei giunti di GoFa per una potenza superiore e una limitazione della forza per offrire un contatto sicuro con l'operatore
  • Luce di stato interattiva per comunicare lo stato del cobot - bianco (standby) / verde (produzione in corso) / giallo (programmazione) / rosso (arresto) S
  • afeMove Configurator App su ABB FlexPendant
  • Alimentato dal controller OmniCore ™ con le migliori funzioni di controllo del movimento Funzioni di sicurezza certificate PL d integrate. Sicurezza certificata PL d Cat 3
  • Protezione IP54
  • Facilità di utilizzo: calibrazione e configurazione rapide
  • Facilità di utilizzo: Wizard Easy Programming
  • Facilità di utilizzo: programmazione diretta "afferrando" un punto qualsiasi del robot
  • Facilità di utilizzo: Arm-Side Interface (ASI) sull'asse 6

1. Design e ingegneria

Uno degli elementi chiave nell'implementazione di successo dei robot collaborativi è il loro design accessibile, elegante, compatto e leggero che consente loro di essere facilmente spostati tra le posizioni in modo che possano essere utilizzati quando e dove necessario, per supportare modifiche di processo a breve termine o per automatizzare un'attività mentre un dipendente è in malattia o in vacanza.

Con un peso di 27 kg gestibile, con un ingombro di soli 165 mm2 e in grado di essere montato in qualsiasi direzione, GoFa, come YuMi e YuMi Single Arm, offre agli utenti il vantaggio di un cobot sottile, compatto e portatile che offre la flessibilità di portare l'automazione dove è necessario.

Un’altra caratteristica chiave è lo sbraccio di GoFa che, con 950 mm, supera di circa il 12% gli altri cobot da 5 kg. Con uno sbraccio superiore del 70% rispetto a YuMi Single Arm di ABB, GoFa consente di prelevare e spostare i carichi su distanze maggiori, rendendolo una soluzione efficace per una varietà di applicazioni, dalla manutenzione della macchina alla movimentazione dei materiali fino all'imballaggio. Con la capacità di raccogliere, spostare e posizionare accuratamente gli oggetti su distanze maggiori rispetto ad altri robot della sua classe, GoFa può aiutare a ridurre il numero di cobot che potrebbero essere necessari in un singolo spazio.

“Il design di GoFa è incentrato sulla minimizzazione del suo ingombro e del peso massimizzando la velocità e la portata, per fornire i massimi livelli di flessibilità. Il nostro obiettivo è quello di aggiungere valore oltre a ciò che può essere ottenuto con altre soluzioni collaborative disponibili sul mercato nella stessa gamma di capacità di carico”, ha affermato Andie Zhang. “La portabilità e la facilità d'uso di GoFa consentono ai clienti di utilizzare il loro cobot entro pochi minuti dall'installazione, permettendo anche agli utenti alle prime armi di sentirsi a proprio agio con la configurazione e il funzionamento, offrendo al contempo un grado di collaborazione senza precedenti per aumentare la produttività e l'efficienza e, in definitiva, la loro competitività.”

GoFa è progettato per funzionare con la famiglia di controller per robot OmniCore di ABB. Offrendo alti livelli di flessibilità, connettività e prestazioni, OmniCore offre una riduzione del 50% dell'ingombro rispetto ai precedenti controller, insieme al controllo del movimento e alla precisione del percorso migliori della categoria. OmniCore può essere facilmente integrato con le più recenti tecnologie di produzione digitale, inclusa un'ampia varietà di fieldbuses, sistemi di visione avanzati e controllo della forza.

Il design esterno di GoFa risalterà anche in officina, con la stessa combinazione di colori bianco e grigio distintiva degli altri nuovi robot collaborativi di ABB, così come la nuova icona, simbolo dei robot collaborativi di ABB, che presenta una rappresentazione stilizzata di un robot e di una mano mentre lavorano insieme.

2. Velocità e prestazioni

Con la sua capacità di carico estesa fino a 5 kg, GoFa integra i robot YuMi a braccio singolo e doppio di ABB, mentre i suoi sensori di coppia integrati e di posizionamento in ciascuno dei suoi sei giunti sono fondamentali per il suo design collaborativo.

Capace di operare fino a 2,2 metri al secondo*, GoFa è più veloce degli altri cobot della sua classe, consentendogli di eseguire più operazioni in un determinato periodo rispetto ai cobot concorrenti, rendendolo ideale per le attività di assemblaggio o prelievo e imballaggio in cui gli articoli necessitano di essere trasferiti rapidamente e con precisione tra le posizioni.

“Offrendo un’alta velocità, una capacità di carico di 5 kg, prestazioni precise e un ingombro ridotto, insieme a una semplice configurazione e programmazione, GoFa può essere distribuito rapidamente e facilmente per aiutare a colmare le lacune nelle linee di produzione ovunque e quando necessario”, ha aggiunto Andie Zhang. “Questo fornisce agli utenti di tutte le dimensioni, dalle piccole e medie imprese alle grandi aziende, la flessibilità di adattarsi rapidamente alle mutevoli circostanze e rispondere immediatamente alle mutevoli richieste dei clienti senza dover incorrere in ritardi derivanti dalla necessità di trovare personale aggiuntivo con breve preavviso.”  L'esatta velocità di collaborazione sicura potrebbe essere inferiore, poiché dipenderà dall'applicazione specifica, dagli strumenti, dal carico utile ecc. Gli utenti possono fare riferimento all'app di configurazione SafeMove per una raccomandazione. Gli utenti dovrebbero sempre effettuare una valutazione del rischio della loro applicazione).

*La velocità di collaborazione in massima sicurezza potrebbe essere inferiore, poiché dipenderà dall'applicazione specifica, dagli strumenti, dal carico utile ecc. Gli utenti possono fare riferimento all'app di configurazione SafeMove per una raccomandazione. Gli utenti dovrebbero sempre effettuare una valutazione del rischio della loro applicazione).

3. Sicuro fin dalla progettazione

Affinché un robot sia considerato collaborativo, deve disporre delle necessarie funzioni di sicurezza che prevengano lesioni a un operatore. Ciò significa tener conto della velocità del robot, della massa combinata del robot e della sua capacità di carico, oltre alla capacità del robot di arrestarsi rapidamente. Con le sue pionieristiche articolazioni intelligenti, GoFa soddisfa questo requisito arrestandosi automaticamente in caso di contatto con un lavoratore o un altro robot. I giunti in plastica e alluminio di GoFa presentano anche una geometria arrotondata, senza punti di pizzicamento che potrebbero intrappolare arti.

Un'altra caratteristica di sicurezza è l'inclusione di un configuratore di sicurezza visiva sul FlexPendant di GoFa. Sviluppato per garantire che anche gli utenti alle prime armi possano configurare il robot in modo sicuro, SafeMove consente agli operatori di configurare facilmente GoFa per evitare problemi come il bloccaggio che possono influire sul funzionamento del robot in sicurezza. GoFa dispone anche di una luce di stato interattiva, che cambia colore tra bianco, verde, giallo e rosso a seconda dello stato operativo di GoFa. Questa luce fornisce agli utenti un modo semplice per accertare rapidamente lo stato del cobot per capire se è in modalità standby, programmazione, funzionamento o arresto.

“In definitiva, il vero test di qualsiasi robot collaborativo è quanto le persone si sentano a proprio agio e sicure lavorando al suo fianco. Per questo motivo, il design di un robot collaborativo deve renderlo accessibile e in grado di assicurare che ogni misura sia stata presa per proteggere gli operatori dagli infortuni”, ha affermato Andie Zhang. “Sappiamo dai nostri cinque anni di esperienza con YuMi che i lavoratori si sentono sicuri lavorando al suo fianco. Come con i nostri robot YuMi, abbiamo progettato GoFa mettendo l’utente in primo piano, utilizzando una combinazione di caratteristiche tecnologiche e fisiche per eliminare il rischio di danni in caso di contatto, ma anche di funzionalità che rendono i nostri nuovi cobot incredibilmente facili da usare.”

4. Facilità di utilizzo

GoFa ha la semplicità incorporata nel suo design, con funzionalità che gli consentono di essere configurato e gestito anche da qualcuno senza alcuna conoscenza o esperienza precedente nell'uso di un robot.

La programmazione lead-through in qualsiasi punto del cobot consente agli utenti di spostare GoFa in varie posizioni per creare un programma su misura, con ciascuna posizione che viene quindi impostata utilizzando l'interfaccia lato braccio (ASI) di GoFa, che presenta pulsanti personalizzabili dall'utente e un anello luminoso alloggiato sul braccio del robot. Con l’obiettivo di favorire una maggiore interazione con l’utente, questi pulsanti possono essere utilizzati per impostare le posizioni durante una routine di lead-through, consentendo all'operatore di programmare GoFa senza che le mani lascino il robot.

La programmazione lead-through deve essere utilizzata con il software di programmazione ABB Wizard Easy Programming. Già lanciato per il robot collaborativo Single Arm YuMi di ABB e per il robot industriale IRB 1100, il software di programmazione Wizard di ABB può essere utilizzato per creare un programma per GoFa in pochi minuti. Con Wizard, il processo di programmazione si riduce al semplice trascinare e rilasciare il blocco richiesto sullo schermo di ABB FlexPendant, e l'utente è in grado di vedere immediatamente i risultati e di regolare le azioni del cobot se necessario. Collegando questi blocchi insieme, è possibile creare programmi completi senza la necessità di alcuna conoscenza dei linguaggi di programmazione del robot. Gli utenti più esperti possono continuare a programmare con la codifica RAPID e fare jogging con il joystick su ABB FlexPendant.

“Più i robot diventano facili da configurare e utilizzare, più settori e aziende possono trarne vantaggio. Con funzionalità di facile utilizzo, tra cui l'interfaccia ArmSide per programmazione semplificata di GoFa e il nostro strumento di facile programmazione Wizard, i clienti saranno in grado di utilizzare il loro cobot GoFa entro pochi minuti dall'installazione, senza necessità di formazione specializzata o abilità di programmazione”, ha affermato Andie Zhang. “Se sai usare un iPad, puoi programmare facilmente uno dei nostri nuovi cobot.”

Per le aziende con esigenze di programmazione più specializzate, è anche possibile creare nuovi blocchi Wizard per eseguire attività specifiche. Ciò si ottiene tramite il software Skill Creator di ABB, disponibile gratuitamente per chiunque, che permette di trasformare le routine di programmazione RAPID standard in blocchi Wizard e renderle pronte per l'uso da parte di non programmatori. I comandi/blocchi personalizzati, noti come "skill", possono essere prodotti per controllare le pinze o creare azioni per applicazioni specifiche come l'automazione di laboratorio.

Gli utenti GoFa potranno anche utilizzare RobotStudio®, il software di simulazione e programmazione offline di ABB. Si tratta della soluzione leader del settore basata su PC per la programmazione, la configurazione e la messa in servizio virtuale prima dell'installazione.

Per aiutare a supportare GoFa, ABB ha anche creato una serie di tutorial online che coprono una vasta gamma di argomenti, dalla configurazione e programmazione fino al funzionamento e alla risoluzione dei problemi. 

5. Portfolio Cobot

Il nuovo cobot GoFa si basa sul successo della famiglia YuMi di ABB, che ha aiutato le aziende ad automatizzare in sicurezza le attività chiave da quando YuMi, il primo robot realmente collaborativo al mondo, è stato lanciato nel 2015. Il portfolio di robot collaborativi di ABB offre ora tre diverse famiglie, YuMi, GoFa e SWIFTI, con opzioni di capacità di carico che vanno da meno di 0,5 kg a 5 kg, per supportare la più vasta gamma di applicazioni collaborative. 

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è una società tecnologica leader a livello globale che porta energia alla trasformazione della società e dell'industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. Coniugando i software al suo portfolio prodotti nei campi dell’elettrificazione, della robotica, dell’automazione e del motion, ABB amplia i confini della tecnologia per elevare sempre più le prestazioni. Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, il successo di ABB è guidato da 105.000 dipendenti di talento in oltre 100 paesi. www.abb.com

ABB Robotics & Discrete Automation è all'avanguardia nella robotica, nell'automazione di impianti e nei servizi digitali, con un'offerta di soluzioni innovative per un'ampia gamma di settori, dall'automotive, all'elettronica, alla logistica. Fra i maggiori fornitori mondiali di robotica e automazione, ABB Robotics ha venduto oltre 500.000 soluzioni robotiche. Supporta clienti di tutte le dimensioni ad aumentare la produttività, la flessibilità e la semplicità e a migliorare la qualità del lavoro. Sostiene la transizione verso la fabbrica connessa e collaborativa del futuro. ABB Robotics & Discrete Automation impiega più di 10.000 persone in oltre 100 sedi in 53 Paesi. www.abb.com/robotics

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp