ABB e UK Power Networks verso un futuro sostenibile con il primo quadro di media tensione al mondo da 36 kV con tecnologia a doppia sbarra ABB AirPlus

ABB e UK Power Networks verso un futuro sostenibile con il primo quadro di media tensione al mondo da 36 kV con tecnologia a doppia sbarra ABB AirPlus

  •  UK Power Networks, ha annunciato il suo piano per ridurre l'utilizzo di esafluoruro di zolfo (SF6), il più potente gas a effetto serra del mondo
  • Come parte del suo piano d'azione ambientale UK Power Networks installerà quadri elettrici ABB contenenti l'innovativo gas isolante AirPlus™ che ha un impatto quasi nullo sul riscaldamento globale
  • L'innovativo design a doppia barra collettrice del quadro AirPlus™ di ABB ridurrà il rischio di fermi imprevisti offrendo una maggiore flessibilità nella ripartizione del carico di energia

UK Power Networks, che fornisce energia elettrica a 8,3 milioni di case e imprese, ha commissionato ad ABB la fornitura di un quadro isolato in gas (GIS) di media tensione a doppia sbarra da 36 kV, il primo al mondo di questa tipologia. Il quadrò utilizza come gas isolante l’innovativo gas AirPlus, che ha un impatto quasi nullo sul riscaldamento globale.

Nell'ambito del suo piano d'azione ambientale, per tramandare alle generazioni future un pianeta sostenibile, UK Power Networks, il più grande distributore di elettricità del Regno Unito, ha annunciato l'intenzione di utilizzare il gas AirPlus, l’alternativa sostenibile dell’SF6, nella sua sottostazione nel Kent.

Mentre l'Europa si muove verso una regolamentazione più severa sul gas tradizionale (SF6) usato nei quadri elettrici, AirPlus di ABB fornisce un'alternativa ecologica convincente. A differenza dell'SF6, che è un potente gas a effetto serra con un potenziale di riscaldamento globale 23.500 volte superiore a quello del biossido di carbonio (CO2), il gas AirPlus di ABB ha un impatto sul riscaldamento globale quasi nullo. È progettato per favorire un’alta affidabilità e soddisfare le future normative ambientali per segmenti come le Utility.

Commentando l'installazione, Alessandro Palin, presidente della divisione Distribution Solutions di ABB ha spiegato: "Come parte della nostra strategia di sostenibilità 2030, ABB è impegnata ad aiutare clienti e fornitori a ridurre le loro emissioni. AirPlus è una parte fondamentale di questa strategia e siamo orgogliosi di lavorare insieme alle utility come UK Power Networks per passare ad alternative ecologiche, che non solo forniscono energia affidabile ma proteggono anche il nostro pianeta. Pioniere in questo campo, ABB ha installato migliaia di soluzioni senza SF6 a livello globale. Passare dall'SF6 a un portafoglio senza SF6 è un'importante pietra miliare verso una società a basse emissioni di Co2”.

La transizione ad AirPlus aiuterà UK Power Networks a raggiungere i suoi obiettivi di sostenibilità, in quanto offre lo stesso ingombro e prestazioni simili a quelle di un quadro in SF6 e funziona a pressioni del serbatoio inferiori. Più alte sono le tensioni, più alta è la pressione nel quadro, ma grazie ad AirPlus, il quadro di ABB può gestire la pressione, avendo un design sicuro a bassa pressione con benefici di isolamento dielettrico e un ingombro simili a quelli di un quadro in SF6. Il rivoluzionario design a doppia barra collettrice offre l'ulteriore vantaggio dell'affidabilità, riducendo il rischio di fermi imprevisti offrendo una maggiore flessibilità nella ripartizione del carico di energia.

Oltre a rafforzare la collaborazione con UK Power Networks, questo contratto conferma l'accettazione della tecnologia AirPlus come alternativa affidabile all'SF6 per le utility nel Regno Unito. Una fornitura completa di quadri AirPlus è stata consegnata alla sottostazione di Dartford, nel Kent.

Barry Hatton, director of asset managemen di UK Power Networks, ha dichiarato: "Abbiamo obiettivi chiari per ridurre l'impatto ambientale delle nostre attività e contribuire a consentire la transizione del paese verso emissioni nulle di CO2, pur mantenendo forniture affidabili di elettricità per più di otto milioni di case e aziende. Il nostro nuovo quadro AirPlus supporta la nostra strategia e la realizzazione del nostro piano d'azione ambientale".

ABB è stata una delle prime aziende a offrire soluzioni di quadri senza SF6 per media tensione fino a 40,5 kV, con la più grande base installata globale di oltre 5.000 quadri ecoGIS dal 2015.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è una società tecnologica leader a livello globale che infonde energia alla trasformazione della società e dell'industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. Coniugando il software con il suo portfolio nei campi dell’elettrificazione, della robotica, dell’automazione e del motion, ABB amplia i confini della tecnologia per portare le prestazioni a nuovi livelli. Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, il successo di ABB è guidato da 105.000 dipendenti di talento in oltre 100 paesi.

La Business Area Electrification di ABB è un leader globale nei prodotti e soluzioni per l’elettrificazione, che opera in più di 100 paesi e con oltre 200 siti di produzione. I nostri oltre 50.000 dipendenti si dedicano a trasformare il modo in cui le persone vivono, si connettono e lavorano fornendo soluzioni per l’elettrificazione sicure, intelligenti e sostenibili. Stiamo plasmando le tendenze future dell'elettrificazione differenziandoci attraverso l'innovazione tecnologica e digitale, offrendo al contempo un'esperienza eccezionale per i nostri clienti attraverso servizi di pubblica utilità, industria, edifici, infrastrutture e mobilità.

UK Power Networks is the UK’s biggest electricity distributor, making sure the lights stay on for more than eight million homes and businesses across London, the South East and the East of England. Network operators aren’t the same as energy suppliers; network operators manage local power lines and substations, while energy suppliers sell the electricity that runs through the power lines. UK Power Networks continues to be listed in the Top 25 Best Big Companies to Work For and made industry history by becoming first company to win Utility of the Year two years running (2015 and 2016 also 2012). The company invests more than £600 million in its electricity networks every year, offers extra help to vulnerable customers at times of need, and is undertaking trials to ensure that electricity networks support the transition to a low carbon future. It also moves cables and connects new electricity supplies. If you have a power cut ring 105, see www.ukpowernetworks.co.uk or tweet us @UKPowerNetworks

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp