Un impianto per il confezionamento di specialità alimentari usa i cobot ABB per restare un passo avanti alla concorrenza

Un impianto per il confezionamento di specialità alimentari usa i cobot ABB per restare un passo avanti alla concorrenza

Un impianto per il confezionamento di alimenti e snack in Vietnam utilizza il GoFa™ di ABB per massimizzare la produzione e, al tempo stesso, tutelare il personale e mantenere la competitività.

Introduzione

  • L'applicazione: Applicazione pick-and-place per imballare pacchetti di anacardi in scatole di cartone
  • La sfida: Prelevare i pacchetti dalla linea di confezionamento e inserirli in scatole di cartone con un processo veloce e automatico, evitando lesioni al personale
  • La soluzione: Il cobot GoFa™ di ABB carica pacchetti di anacardi da 1 kg all'interno di scatole di cartone. Lavorando accanto agli addetti, i robot tengono i ritmi della linea di confezionamento ed evitano allo staff mansioni gravose di sollevamento di colli pesanti.

Un impianto di confezionamento alimentare in Vietnam utilizza il cobot GoFa™ di ABB per soddisfare la domanda crescente di anacardi, proteggere i lavoratori e impiegare meglio il tempo e le competenze dei propri addetti. Nella fabbrica Dan D Pak nella provincia di Binh Duong, il cobot GoFa di ABB inserisce i pacchetti di anacardi nelle scatole di cartone, lavorando senza sosta per soddisfare la domanda crescente di questo prodotto da clienti in tutto il mondo.

Uno dei motivi per cui l'azienda cercava una soluzione di automazione robotica era proteggere la salute e la sicurezza del personale. Come spiega Dan On, il titolare di Dan D Pak, "i robot assicurano una precisione costante per centinaia di pacchetti di anacardi. Ogni pila è composta da 70 confezioni e pesa 11 kg. Se un addetto dovesse comporre questa struttura strato dopo strato, non potrebbe farlo con altrettanta precisione. Si tratta di un lavoro a ritmi intensi per lunghi periodi di tempo, oltre al rischio di lesioni."

L'azienda ha puntato sull'automazione anche perché i costi della manodopera in Vietnam continuano ad aumentare. “La pandemia ha dimostrato che l'automazione è l'unica via se si vuole sostenere la produttività ed essere competitivi,” afferma Dan.

L'azienda asiatica si è rivolta ad ABB per avere una soluzione robotica. Poiché nell'impianto non c'era spazio per un robot industriale tradizionale, ABB ha raccomandato il cobot GoFa. Progettato per lavorare accanto alle persone in piena sicurezza movimentando carichi fino a 5 kg, questo robot collaborativo non richiede barriere e cancelli che occuperebbero ulteriore spazio.

Aumentare la produzione

L'azienda utilizza già i robot FlexPicker di ABB nelle sue fabbriche in Vietnam, negli Stati Uniti e in Canada, ma questa è la prima esperienza con i robot collaborativi.

“Inizialmente lavoravamo con una velocità fissa di 22 pacchetti al minuto, ciascuno con un peso appena inferiore al chilo,” racconta Dan. “Prima dell'arriva di GoFa, abbiamo aggiornato il nostro impianto di imballaggio installando una bilancia e un'impacchettatrice molto più veloci, che ci hanno portato a una capacità di 35-36 pacchetti al minuto. Ci siamo così resi conto che avremmo avuto bisogno di una seconda unità per tenere il passo."

Una pinza a ventosa preleva due pacchetti alla volta e li posiziona nella scatola, sollevando quindi un peso di 2 kg. Quando il lavoro veniva eseguito manualmente, gli operai potevano prelevare un solo pacchetto per volta. Un addetto maneggiava fino a 18 pacchetti al minuto. Pertanto, dopo il potenziamento della linea con un'impacchettatrice più veloce, servivano due operai per tenere il ritmo. Ora queste mansioni sono svolte da GoFa e gli addetti possono essere riassegnati ad alti compiti.

“Oltre ad aiutarci a raggiungere gli obiettivi di produttività, il cobot GoFa è anche molto flessibile e riesce a compiere manovre e giravolte con estrema facilità. Inoltre, può essere spostato facilmente in varie zone dell'impianto, se necessario," sottolinea Dan.

“GoFa è in grado di gestire anche la variabilità del prodotto: è veloce da configurare e in futuro potrà gestire una gamma più ampia di prodotti.”

L'azienda è soddisfatta dell'assistenza ricevuta da ABB. “I tecnici di ABB sono entusiasti e hanno condiviso con noi molte conoscenze preziose," afferma Tri Ho Quang, direttore dello stabilimento Dan On. “Speriamo che ci saranno altre opportunità di lavorare con ABB, con nuovi progetti a cui collaborare.”

Vantaggio competitivo con i cobot

Uno dei vantaggi principali dei cobot di ABB cobot è la possibilità di passare alla produzione continua (24x7) senza il rischio di sovraccaricare il personale. L'impiego dei robot ha inoltre consentito di riqualificare gli addetti con competenze ad ampio raggio, affinché possano essere impiegati ovunque all'interno della fabbrica con molteplici mansioni.

“Il nostro personale è qualificato, pertanto ha uno stipendio buono senza orari di lavoro eccessivi,” sottolinea Dan. “Gli addetti imparano a far funzionare un robot e a utilizzare la tecnologia, diventando operatori tecnologici professionali.”

I concorrenti usano molto più personale, con un conseguente aumento dei costi. “Utilizzare le tecnologie più recenti per aiutare i nostri addetti a essere più produttivi ci aiuta a ottimizzare la nostra competitività,” dice Dan. “GoFa lavora bene insieme alle persone, pertanto i nostri addetti sono favorevoli al suo impiego e hanno chiesto di aggiungere più robot. Abbiamo appena costruito un impianto nuovo di zecca e siamo affamati di automazione."

L'azienda punta a usare i robot per attività di logistica, scaffalature automatizzate e gestione dell'inventario. “Entro sei mesi, eseguiremo i controlli di inventario con i robot, liberando una dozzina di risorse per altri compiti in fabbrica,” aggiunge Dan. “L'uso dei robot ha consentito inoltre allo staff di sviluppare nuove competenze relative alla programmazione e all'utilizzo dei robot.”  

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp