ABB supporterà Shell nel progetto di realizzazione di una rete globale di ricarica per veicoli elettrici

  • ABB E-mobility firma un nuovo accordo quadro globale (Global Framework Agreement) con Shell per fornire il suo portafoglio completo di soluzioni di ricarica
  • Il Global Framework Agreement si basa su una partnership di lunga data tra le due società e vedrà ABB E-mobility supportare Shell nella creazione di una rete di ricarica globale
  • Le soluzioni di ricarica fornite da ABB comprenderanno Terra 360, le stazioni di ricarica per auto elettriche all-in-one più rapide del mondo

ABB E-mobility e Shell hanno rafforzato la loro collaborazione per offrire una ricarica flessibile e di qualità a milioni di conducenti di veicoli elettrici.

In qualità di leader nelle infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, ABB E-mobility ha firmato un nuovo accordo quadro globale con Shell per fornire il portafoglio end-to-end di ABB di stazioni di ricarica AC e DC. Il portafoglio spazia dal wallbox AC per installazioni domestiche, industriali o commerciali a Terra 360, ideale per stazioni di rifornimento, stazioni di ricarica urbane, parcheggi commerciali e applicazioni per flotte.

Attraverso questa collaborazione, ABB E-mobility e Shell contribuiranno ad affrontare due delle sfide per aumentare l'adozione dei veicoli elettrici. In primo luogo, la disponibilità di infrastrutture di ricarica, con Shell che punta a gestire oltre 500.000 punti di ricarica a livello globale entro il 2025 e 2.500.000 entro il 2030, nei siti residenziali e commerciali e presso le stazioni Shell. In secondo luogo, la rapidità di ricarica, con il portafoglio di stazioni di ricarica di ABB che include Terra 360.

ABB E-mobility ha firmato un nuovo accordo quadro globale con Shell per fornire il portafoglio end-to-end di stazioni di ricarica AC e DC di ABB.
ABB E-mobility ha firmato un nuovo accordo quadro globale con Shell per fornire il portafoglio end-to-end di stazioni di ricarica AC e DC di ABB.

Frank Muehlon, CEO di ABB E-mobility ha commentato: "In linea con il nostro reciproco coinvolgimento nel campionato mondiale ABB FIA Formula E, sia ABB che Shell stanno innovando per guidare il progresso nella mobilità elettrica. Stiamo lavorando insieme per la realizzazione delle infrastrutture di ricarica pubbliche dal 2019 e quest'ultimo accordo porta la collaborazione a un livello superiore.

"Siamo entusiasti di sostenere Shell nel realizzare il suo obiettivo di creare una rete di ricarica globale. Con l'accesso all'intera gamma del nostro portafoglio di ricarica, stiamo assicurando che Shell possa selezionare la soluzione più appropriata per ogni caso d'uso, aiutando a far ricaricare più utenti indipendentemente dalla loro posizione."

ABB è leader mondiale nelle soluzioni di ricarica per veicoli elettrici ed è il partner preferito dai più grandi OEM di veicoli elettrici e dagli operatori di reti di ricarica per veicoli elettrici a livello nazionale, avendo venduto più di 680.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici in più di 85 mercati; oltre 30.000 stazioni di ricarica veloci in DC e 650.000 stazioni di ricarica in AC, compresi quelle venduti tramite Chargedot.

ABB è il title partner dell'ABB FIA Formula E World Championship, una serie di gare internazionali per auto da corsa monoposto completamente elettriche. La sua tecnologia supporta gli eventi nei circuiti cittadini di tutto il mondo e l'azienda sarà il Fornitore Ufficiale Delle stazioni di ricarica dalla stagione 9.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è una società tecnologica leader a livello globale che infonde energia alla trasformazione della società e dell'industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. Coniugando il software con il suo portfolio nei campi dell’elettrificazione, della robotica, dell’automazione e del motion, ABB amplia i confini della tecnologia per portare le prestazioni a nuovi livelli. Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, il successo di ABB è guidato da 105.000 dipendenti di talento in oltre 100 paesi.

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp