MAN e ABB E-mobility accelerano verso la prossima fase della mobilità elettrica nel trasporto a lungo raggio

MAN e ABB E-mobility accelerano verso la prossima fase della mobilità elettrica nel trasporto a lungo raggio

Nel sito dell'ex aeroporto di Berlino Tempelhof, alla presenza del Ministro Tedesco per il Digitale e i Trasporti Dr. Volker Wissing, MAN Truck & Bus ha presentato un prototipo near-series del suo prossimo mezzo pesante elettrico. La caratteristica tecnica principale di questo mezzo, che sarà lanciato sul mercato nel 2024, è la sua elevata capacità di ricarica. Questo mezzo è infatti già predisposto per le future ricariche di grande potenza al megawatt. ABB E-mobility, fornitore leader a livello mondiale di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici, mira a portare la tecnologia di ricarica al megawatt nei prossimi tre anni. MAN e ABB E-mobility si stanno quindi preparando per la prossima fase della mobilità elettrica: aumentare la capacità operativa di mezzi pesanti a lungo raggio fino a un'autonomia giornaliera compresa tra 600 e 800 chilometri. Inoltre, con il loro impegno verso la mobilità elettrica, le due aziende mandano il segnale che l'industria è pronta e che occorre che i legislatori definiscano il quadro normativo per il trasporto stradale a emissioni zero.

"Dobbiamo decarbonizzare il trasporto merci su strada per raggiungere i nostri obiettivi climatici. Per far sì che ciò avvenga, ci stiamo concentrando soprattutto sulla diffusione sul mercato di veicoli commerciali ecologici e sullo sviluppo di una corrispondente infrastruttura di ricarica ad alte prestazioni. Il progetto che stiamo sostenendo sulla ricarica ad alte prestazioni per mezzi pesanti elettrici sull’autostrada A2 sta fornendo importanti insegnamenti. L'importante ora è mettere rapidamente in strada un maggior numero di veicoli commerciali elettrici. La partnership tra MAN e ABB dimostra che siamo sulla strada giusta", ha dichiarato il Ministro federale del Digitale e dei Trasporti Volker Wissing.

MAN Truck & Bus per la prima volta in pubblico ha mostrato il prototipo near-series del suo truck elettrico con dei test drive e sta collaborando con ABB E-mobility per la prossima fase della mobilità elettrica dei mezzi pesanti a lungo raggio.

Durante il test drive del truck, con il ministro a bordo del truck elettrico, Alexander Vlaskamp, CEO di MAN Truck & Bus, ha sottolineato che "accelerare l'espansione dell'infrastruttura di ricarica è l'unico modo per realizzare l'evoluzione dei trasporti e raggiungere gli obiettivi climatici". Ha inoltre sottolineato il motivo per cui MAN punta sui propulsori elettrici a batteria per le future flotte di veicoli commerciali a zero emissioni: bassi costi operativi e la migliore impronta energetica complessiva. "Come parte del Gruppo Traton, stiamo già partecipando a una joint venture con partner industriali per sviluppare e gestire una rete di ricarica pubblica ad alte prestazioni con l'obiettivo di almeno 1.700 punti di ricarica di elettricità verde in tutta Europa", ha aggiunto Vlaskamp.

Per consentire le lunghe percorrenze giornaliere tra i 600 e gli 800 chilometri, il truck elettrico MAN, il cui lancio è previsto per il 2024, è già dotato dei prerequisiti tecnici per i futuri sistemi di ricarica a megawatt. ABB E-mobility, in qualità di fornitore leader a livello mondiale di soluzioni di ricarica, intende portare rapidamente sul mercato tali sistemi di ricarica.

  • Ministro Tedesco per il Digitale e i Trasporti Dr. Volker Wissing
  • Frank Mühlon, CEO di ABB E-mobility

"Il nostro obiettivo è facilitare la mobilità elettrica in tutti i settori. In ABB E-mobility abbiamo lavorato per molti anni allo sviluppo degli standard di prestazione corrispondenti. La ricarica a megawatt richiederà una nuova tecnologia di alimentazione con più di 1.000 volt; quindi, la sicurezza elettrica sistemica e l'affidabilità sono essenziali a questi livelli di potenza e per i casi d'uso prevedibili. ABB E-mobility è il fornitore ideale per affrontare queste sfide, in quanto possiamo accelerare significativamente la ricerca e lo sviluppo sulla base delle nostre tecnologie esistenti. La nostra ambizione comune è di portare questa nuova tecnologia sul mercato entro tre anni. In passato, queste fasi di sviluppo hanno spesso richiesto molto più tempo", ha dichiarato Frank Mühlon, CEO di ABB E-mobility.

Uno standard vincolante e uniforme è fondamentale anche per l'introduzione della tecnologia di ricarica a megawatt. La Germania potrebbe stabilire dei parametri di riferimento: più di 20 partner industriali e scientifici, tra cui MAN e ABB, stanno lavorando al progetto di ricarica ad alte prestazioni (noto come "HoLa" in tedesco), che è finanziato dal governo tedesco ed è il primo progetto di ricarica a megawatt al mondo. Due punti di ricarica ad alte prestazioni con sistemi di ricarica megawatt (MCS) saranno costruiti in quattro punti lungo l'autostrada federale A2. Il progetto è destinato a fungere da base per un'espansione a livello nazionale.

ABB è leader mondiale nelle soluzioni di ricarica per veicoli elettrici ed è il partner scelto dai maggiori OEM di veicoli elettrici e dagli operatori di reti di ricarica per veicoli elettrici a livello nazionale, avendo venduto più di 680.000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici in oltre 85 mercati; oltre 30.000 stazioni di ricarica veloci in corrente continua e 650.000 stazioni di ricarica in corrente alternata, compresi quelli venduti attraverso Chargedot.

ABB (ABBN: SIX Swiss Ex) è una società tecnologica leader a livello globale che infonde energia alla trasformazione della società e dell'industria per realizzare un futuro più produttivo e sostenibile. Coniugando il software con il suo portfolio nei campi dell’elettrificazione, della robotica, dell’automazione e del motion, ABB amplia i confini della tecnologia per portare le prestazioni a nuovi livelli. Con una storia di eccellenza iniziata oltre 130 anni fa, il successo di ABB è guidato da 105.000 dipendenti di talento in oltre 100 paesi.

MAN Truck & Bus è uno dei principali produttori di veicoli commerciali e fornitori di soluzioni di trasporto in Europa, con un fatturato annuo di poco inferiore agli 11 miliardi di euro (2021). Il portafoglio prodotti dell'azienda comprende furgoni, autocarri, autobus e motori diesel e a gas, oltre a servizi per il trasporto di persone e merci. Gli azionamenti elettrici sono già parte integrante della gamma di serie di autobus e veicoli commerciali leggeri MAN, e dal 2024 sarà disponibile una linea completa di veicoli commerciali elettrici prodotti in serie. Insieme alla digitalizzazione e all'automazione del trasporto su strada, il passaggio alla guida a zero emissioni di CO2 è un pilastro fondamentale della strategia NewMAN per il futuro, che trasformerà l'azienda da produttore di veicoli commerciali a fornitore di soluzioni di trasporto intelligenti e sostenibili entro il 2030. MAN Truck & Bus è una società del gruppo TRATON e impiega oltre 34.000 persone in tutto il mondo.

www.mantruckandbus.com

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp