Global site

I siti web di ABB usano i cookie. Accedendo a queste pagine si accetta il nostro uso dei cookie. Approfondisci

Perchè ora?

Negli ultimi 50 anni, l'entusiasmo per l'idrogeno è stato limitato in gran parte al settore dei trasporti. L'interesse è aumentato di pari passo al prezzo del petrolio e del gas ed è scemato quando quei prezzi sono scesi di nuovo. Con le crescenti preoccupazioni per gli effetti del cambiamento climatico e la consapevolezza del potenziale dell'idrogeno nel contribuire a ridurre le emissioni, l'interesse per tutte le forme di idrogeno, ma soprattutto per l'H2 verde generato utilizzando l'energia rinnovabile, ora si estende a tutti i settori dell'economia. 

L'aumento dell'uso dell'idrogeno per sostituire i combustibili fossili e per lo stoccaggio dell'energia permetterebbe di raggiungere gli obiettivi delineati nell'Accordo di Parigi, nella strategia dell'UE per la neutralità climatica per il 2050 e nella legge britannica sui cambiamenti climatici, solo per citare alcune delle politiche attualmente in vigore nei paesi di tutto il mondo.

Solo l'idrogeno può contribuire a garantire la rapida crescita del settore delle energie rinnovabili e, con essa, la diminuzione delle emissioni di gas serra. Infatti, il calo dei costi dell'energia rinnovabile e l'aumento della quota di energie rinnovabili nel nostro mix energetico stanno rapidamente aumentando la consapevolezza del potenziale dell'idrogeno nello stoccaggio dell'energia solare ed eolica.

Ora la sfida è creare un nuovo ecosistema per sfruttare appieno il potere dell'idrogeno e impostare un cambiamento duraturo.
  • Contattaci

    Compila il modulo web e ti contatteremo

    Contattaci