Gli studenti vincitori del premio Impresa 4.0, ospiti al robotics center di ABB

La mini-impresa Tuney
La mini-impresa Tuney

Lo scorso settembre i ragazzi dell’ITT Fedi Fermi di Pistoia, vincitori del Premio Impresa 4.0 istituito da ABB e Junior Achievement Italia, sono stati ospiti nella nostra sede di Vittuone.

Il Premio Impresa 4.0 è un’iniziativa organizzata congiuntamente, nell’ambito del programma Impresa in Azione, da ABB Italia e Junior Achievement Italia l’organizzazione no profit più importante a livello mondiale per l’educazione imprenditoriale dei ragazzi delle scuole superiori. Nello specifico il riconoscimento è assegnato a quei progetti che più di altri si contraddistinguono per imprenditorialità, digitalizzazione e sostenibilità. Durante il percorso, i ragazzi sono supportati da attività didattiche specifiche e da volontari qualificati provenienti dal mondo aziendale, tra cui, quest’anno, 50 dipendenti di ABB.

“Al cuore di questo impegno ci sono i Dream Coach di ABB che dedicano le loro competenze e la loro passione ad affiancare i giovani nel loro percorso di rafforzamento delle loro soft skills: elementi come la capacità di lavorare in team, di gestire un progetto, di costruire un business plan e di progettare come raggiungere e conquistare il mercato” ci dice Eliana Baruffi, membro del board di Junior Achievement e Country Communications Manager di ABB Italia “Il nostro grazie va a loro e a Tiziana Majolo che supporta, indirizza e incoraggia il team dei nostri volontari”

L’edizione 2021 del Premio Impresa 4.0 è stata vinta dalla classe 5C dell’ITT Fedi Fermi di Pistoia. Tuney, il nome del progetto, è una piattaforma digitale dedicata alla musica in tutte le sue forme, il cui obiettivo è quello di promuovere cultura e condivisione tra persone con gli stessi interessi. Come spiega Jacopo Beragnoli, uno dei ragazzi del team vincitore “L'idea è nata dall'esigenza di mettere in contatto i musicisti del mondo con il fine di arricchire il panorama musicale e sociale dando la possibilità agli iscritti di conoscere nuove persone per la propria band o insegnanti per il miglioramento delle proprie competenze; c’è anche una parte dedicata all’acquisto di strumenti. Tuney è nato sul territorio di Pistoia ma proprio per la sua natura social è adattabile a qualsiasi territorio e località a livello comunale, provinciale, regionale, nazionale e chissà!”. Gli studenti, dopo una valida analisi dei bisogni e del mercato, hanno già realizzato la piattaforma e impostato un business model che potrà ulteriormente evolversi per la futura sostenibilità dell’Impresa.

Tuney, la mini-impresa vincitrice del Premio Impresa 4.0 di ABB e JA Italia

Dopo la premiazione, avvenuta lo scorso giugno, ABB ha voluto concludere il percorso di quest’edizione del Premio Impresa 4.0, invitando i ragazzi vincitori nella propria sede di Vittuone e nel Robotics Technology Center: un centro di innovazione, showroom e laboratorio con alcuni tra i robot collaborativi più tecnologici e d’avanguardia a livello globale. In questo contesto gli studenti hanno avuto la possibilità di essere protagonisti di una sessione di programmazione dei cobot ABB – imparando a conoscere le logiche e le modalità di programmazione di queste macchine uniche nel loro genere – sperimentare la realtà virtuale applicata alle operazioni di manutenzione da remoto e, infine, visitare il Global Solutions Center, Centro di Eccellenza italiano dove vengono sviluppate, ingegnerizzate e implementate applicazioni e soluzioni industriali poi applicate in tutto il mondo.

“Questa giornata è stata un’occasione unica per gli studenti, vedere da vicino i nostri robot e i nostri cobot industriali per la prima volta è sempre un’esperienza di grande valore che proietta le persone verso il futuro e l’’innovazione”, così commenta Maurizio Lepori, School Education Coordinator di ABB per la Business Area Robotics & Discrete Automation. “I ragazzi si sono poi cimentati a livello pratico nella programmazione di semplici cicli di Pick&Place, partecipato alle applicazioni robotizzate e si sono immersi nella realtà virtuale del nostro visionario software di simulazione. Il grande valore di questa giornata è soprattutto nel comprendere come la programmazione dei Robot sia una professionalità che in futuro è destinata ad essere sempre più richiesta. L’obiettivo del progetto Educational di ABB robotica è quello di insegnare e dimostrare in aula dei concetti di programmazione ispirati a esempi reali, utilizzando la stessa tecnologia adottata in campo industriale”.

ABB, da anni, ha realizzato un pacchetto di robotica per le scuole e le università concepito per trasferire agli ingegneri di domani le competenze necessarie per lavorare con i robot e sviluppato per dimostrare e insegnare in aula concetti di programmazione ispirati a esempi reali.

Ad accompagnare i ragazzi, i professori dell’Istituto Fedi Fermi, che hanno contribuito al successo di Tuney, nonostante il professore Daniele Bini ci tenga a precisare che “gli alunni sono i protagonisti assoluti del progetto. Il ruolo dei docenti è quello di fornire le conoscenze teoriche della struttura aziendale, delle funzioni e dei vari ruoli. Importante è soprattutto la fase iniziale di elaborazione dell’idea progettuale, durante la quale si usano tecniche di brainstorming e di cooperative learning. Lo scopo principale è però quello di rendere i ragazzi estremamente autonomi, in grado di gestire anche i tempi di realizzazione e rispettare le scadenze”.

Il team di Tuney ospiti nel Robotics Technology Center ABB a Vittuone (MI)

Il progetto Impresa 4.0, coordinato con Junior Achievement Italia, parte proprio da qui: trasferire un bagaglio di conoscenze imprenditoriali agli studenti, per formali per il lavoro del domani.

Links

Contattaci

Downloads

Condividi questo articolo

Facebook LinkedIn Twitter WhatsApp